giovedì 30 luglio 2015

centralina Schaudt Electromatic Automatik Batterie-ladesystem EBL 161 per camper

Nel mio camper la centralina elettronica è una "Schaudt Electromatic Automatik Batterie-ladesystem EBL 161"

La Schaudt è un'azienda tedesca, che ha un bel sito su cui rende disponibile gran parte dei manuali anche dei modelli più vecchi della sua produzione.
Ma ci sono due sfighe:
  • tutta la documentazione è rigorosamente solo in tedesco
  • non sono riuscito a trovare il manuale del mio modello (EBL 161). Per fortuna ce ne sono alcuni di modelli simili.



Quadro

zusatzbatterie laden                      carica batteria ausiliaria
hauptbatterie laden                       carica batteria principale


Morsettiera

All'interno, è presente una morsettiera a 10 posizioni.
Sembra che i progettisti intelligentemente abbiano resistito alla tentazione di cambiare l'ordine di uso della morsettiera per ogni modello, e che quindi il seguente schema sia stato quello standard per parecchi anni (almeno, fino alla comparsa di modelli più sofisticati, con esotismi quali la gestione di pannelli solari e linee di alimentazione per TV)

1 - batteria principale (hauptbatterie)
2 - batteria ausiliaria (zusatzbatterie)
3 - massa (masse)
4 - sonda acque reflue (sonde abwasser)
5 - sonda serbatoio acqua potabile (sonde frischwasser)
6 - alternatore (D+ Lichtmaschine)
7 - frigorifero (Kuhlschrank)
8 - (ausgang)
9 - luce (licht)
10 - pompa (pumpe)


pneumatici Hankook 175/75 R16C

Recentemente ho dovuto - mio malgrado - rottamare il mio vecchio camper SafaryWays Marco Polo (su meccanica Iveco Daily con ruote gemellate).

Da poco tempo avevo cambiato gli pneumatici; quindi adesso metto in vendita 6 pneumatici Hankook 175/75 R16C 101/99R M+S 




  • Perfetti, nessun danno
    Uno solo ha un'usura leggerissimamente accentuata su un bordo, causato da un piccolo problemino di convergenza (era montato sull'anteriore). Il problemino era stato velocemente risolto, ma il segno sul pneumatico è rimasto. Soprattutto se viene montato sul posteriore, il problema è irrilevante  
  • battistrada superiore al 90% 
  • montati in cerchi acciaio (cerchi in omaggio)
    I cerchi hanno trent'anni (si, il mio era un camper d'epoca...) ma sono ancora efficienti.
    E poi, a caval donato non si guarda in bocca... ;-) 
  • Erano montate su un Iveco Daily, ma adatte a moltissimi camper e furgoni (verificate sul libretto)
  • DOT: 2810


Il prezzo?

Solo 240 €, tutti e sei. Ovvero, appena 40 € a pneumatico.
Sono disponibili per il ritiro diretto a Trieste.
NON chiedetemi di spedirli...

Se siete interessati all'acquisto:

Altre note:


  • la sigla "M+S" sta per "mud + snow", ovvero "fango e neve".
    Sta ad indicare degli pneumatici che sono qualcosa di più di normali "quattrostagioni"; durante l'inverno vi permettono di circolare anche quando c'è l'obbligo di catene a bordo o di pneumatici da neve, ma potete tranquillamente utilizzarli anche d'estate.
    Per un camper sono un'ottima scelta anche se non prevedete di andare sulla neve: vi è mai capitato di dover uscire da un terreno erboso o, peggio, fangoso dopo la pioggia?
    Ho visto camper che usavano pneumatici normali che, per farlo, hanno avuto bisogno dell'aiuto di un trattore... mentre con degli pneumatici M+S non è stato necessario.  

La ricompensa per una cosa ben fatta...

La ricompensa per una cosa ben fatta...
è averla fatta.

(Ralph Waldo Emerson, 1803-1882)


Questo è uno degli aforismi più popolari e diffusi, ma del quale pochi conoscono l'autore.
Sinceramente, neanche io lo conoscevo... fino a pochi giorni fa.
Lo ho scoperto grazie a Topolino (n. 3112 del 21 luglio 2015), dove questa frase è citata attribuendola correttamente all'autore. Purtroppo (ed in questo Topolino mi sorprende) ne hanno sbagliato la grafia, scrivendo Waldog anziché Waldo...

martedì 28 luglio 2015

Blogspot e cookies: cosa devo fare?

Dubbio assillante per i pochi milioni di utenti che hanno un blog su blogger.com (alias blogspot.com, alias Google...):

Cosa posso/devo fare per essere in regola con la nuova, delirante normativa relativa all'informativa al navigatore sull'uso dei cookies?


domenica 5 luglio 2015

Come modificare un file pdf in maniera semplice

Se siete capitati qui, quasi sicuramente è perché state cercando la maniera più semplice e  veloce per modificare un file pdf.

Se mi chiamassi Salvatore Aranzulla, adesso vi tedierei per alcune decine di righe con elucubrazioni sul perché volete modificare un file pdf, sul fatto se sia meglio farlo on line oppure con un programma da installarvi sul PC, e quale sia la fase lunare migliore per farlo...
Per vostra fortuna io invece non mi chiamo Salvatore, quindi salto tutti i convenevoli, e passo direttamente al link:

pdfescape.com


  • è un tool on line: non vi obbliga a scaricare nulla sul PC
  • non è necessaria alcuna registrazione (potete registrarvi, ed avrete alcune feature in più, ma anche senza registrazione funziona benissimo ed è comodissimo)
  • è comodo, potente, flessibile e veloce
  • è semplice da usare 
  • funziona con Chrome, Firefox, Opera, Safari, e financo con Explorer
  • è gratis
Cosa volete di più?


Dubito che possiate trovare di meglio ma, nel caso... segnalatelo nei commenti.